Inglese al nido e alla scuola di infanzia

l’importanza di insegnare l’Inglese ai bambini fin da piccoli

Inglese con le marionette in Busy Bees

L’importanza di far vivere l’inglese ai bambini fin da piccoli.

Educatori qualificati e l’approccio DoremiMusic, perché “Ascoltando la musica Si Impara anche l’inglese”.

Per l’inserimento dell’inglese nel proprio progetto educativo, Busy Bees sceglie educatori qualificati. Molti studi dimostrano che la fascia d’età 0-6, è la migliore per imparare nuove lingue.

Non basta però essere seguiti da un adulto madrelingua per garantire l’apprendimento, ma la prima condizione necessaria per essere efficaci è avere una forte competenza pedagogica.

Attività di laboratorio e routine quotidiane in inglese

Già nell’asilo nido bilingue, Busy Bees, assicura la presenza di educatori qualificati madrelingua o bilingue che interagiscono in lingua Inglese con i bambini, sia nelle attività  di laboratorio che nei preziosi momenti di routine.

Asilo nido e scuola infanzia in inglese per lo sviluppo della curiosità

Frequentare l’asilo bilingue in Busy Bees ha l’obiettivo di favorire nei bambini la conoscenza di altre culture, apprezzando il valore della diversità e acquisendo progressivamente la capacità di sviluppare e conservare per tutta la vita la curiosità vero motore della conoscenza.

razie a diversi studi oggi sappiamo che l’età ottimale per iniziare l’apprendimento di una seconda lingua parte dalla nascita e si protrae fino agli otto anni. Ecco perché scegliere un asilo nido bilingue sin dalla tenerissima età risulta molto utile.

Nei nostri asili bilingue Busy Bees affidiamo questo compito ad educatrici competenti e qualificate, dall’inglese fluente e avanzato. Attraverso una modalità ludica ed esperienziale i bambini imparano divertendosi. Altrettanto fondamentale è la competenza pedagogica che completa il ruolo delle nostre educatrici. Un mix di saperi e pratiche che si fondono garantendo un’esperienza educativa di qualità.

All’interno di una routine ripetuta e condivisa e attraverso proposte laboratoriali calibrate in base alle diverse fasce d’età, i piccoli tendono a sviluppare una differente modalità comunicativa. L’apprendimento di una nuova lingua inglese all’asilo nido richiede però un presupposto fondamentale, ovvero una relazione di fiducia con l’educatrice e un rapporto affettivo e di complicità che in Busy Bees viene curato fin dai primissimi momenti.

Sì, insegnare ai bambini una lingua straniera con attività musicali stimola l’apprendimento linguistico vero e proprio. Infatti la musica e il movimento insieme rendono l’esperienza della lingua straniera interessante, eccitante ma soprattutto un metodo efficace. Diversi studi dimostrano che la musica stimola l’apprendimento linguistico e il movimento fortifica la conservazione delle informazioni e insieme favoriscono lo sviluppo cognitivo.

 

Fin dai primi anni di vita il bambini utilizzano la musica per comunicare. Nei centri Busy Bees la musica è la terza lingua che si apprende in modo naturale con il metodo DoremiMusic. A seguito di molte ricerche è emerso che lingua e musica costituiscono il loro quadro melodico in maniera analoga. DoremiMusic mette al centro il linguaggio dei suoni e prevede l’inserimento integrato e quotidiano di musica e lingua inglese sin dall’asilo nido.

I bambini nascono e crescono nel linguaggio musicale e aiutare il loro sistema auditivo a diventare più efficiente significa permettere al bambino delle associazioni suono-significato più solide ed efficaci sia per l’apprendimento in genere che per la capacità di lettura e di espressione.